Notizie Eno-Gastronomiche

09-05-16

pittule
Lecce è una città antichissima, con numerose testimonianze pre-romane e romane, ma oggi è tutelata da una Legge dello Stato come Città barocca di Chiese e Palazzi patrizi (oltre 60) “originale”, per causa di uno stile particolare e differente dalle altre città barocche d’Italia, come quelle del Lazio, della Campania e dI prodotti alimentari tipici di Lecce sono molti e nel Centro Storico, dopo

Via Paladini e Via Petronelli, all’incrocio con Corso Vittorio Emanuele II, esiste un negozio di specialità del Salento. Alcuni prodotti alimentari tipici di Lecce sono:

– il “rustico” (pasta sfoglia, sugo di pomodoro e besciamella);

– le “pittule”; – varie combinazioni di verdure e legumi (come i “Ciceri e Tria”);

– il “pasticciotto” (dolce alla crema);

– varie combinazioni di “pasta di mandorla”. In Piazza Sant’Oronzo, al “Cin Cin Bar” o al “Bar Alvino” o ancora da “Natale”, si possono mangiare ottimi gelati e dolci tipici di Lecce.

Un vino tipico del Salento è il “rosato”, leggero per accompagnare i pasti, ma molto buoni e densi (e di antica origine) sono il “Negroamaro” e il “Primitivo”. Su Corso Vittorio Emanuele II, si incontrano i negozi per i prodotti artigianali tipici del Salento, che sono la “cartapesta” e la “pietra leccese”.